Vai al contenuto

PARMIGIANA DI ZUCCHINE: ricetta infallibile di mia mamma, deliziosa – tutto a crudo |Davide Zambelli

La parmigiana di zucchine facile e veloce è la rivisitazione principale dell’originale parmigiana di melanzane. Questa è bianca, con provola (ma va bene anche un altro formaggio o la mozzarella) e prosciutto senza pomodoro e le zucchine non sono né fritte né alla griglia perchè nella teglia si mettono direttamente crude e cuoceranno nel forno. Poi in realtà questa ricetta la si può fare anche in padella se non volete cuocerla al forno per il troppo caldo, è una bomba anche così. Naturalmente grazie ai consigli che vedete in video o sul blog la potete fare anche senza glutine o addirittura vegana #parmigiana #bianca #zucchine

✅Iscrivetevi al canale cliccando qui ➡️https://bit.ly/2wMnse9

VAI SUL BLOG PER LA RICETTA SCRITTA. TROVERAI TUTTE LE DOSI E GLI INGREDIENTI E SOPRATUTTO ULTERIORI CONSIGLI;)
✨ CLICCA SUL LINK (ti porta direttamente alla ricetta della parmigiana) ✨
https://www.davidezambelli.com/ricette/parmigiana-di-zucchine-bianca/

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Rintanato a casa per il Covid. Sì raga, me lo sono ripreso un’altra volta dopo 7 mesi, peso. E mi annoio se non cucino. Fortuna che qui in garage c’è sto appartamentino che mi fa passare il tempo, con la cucina che uso per registrare, un materasso poggiato sul pavimento e l’adorata macchina del caffè in bagno.
Mia mamma un giorno della clausura mi lascia zucchine fuori dalla porta. Ho pensato: “zucchine + mamma, parmigiana”.
La parmigiana di zucchine è una ricetta che fa sempre e conquista tutti una volta che la assaggia.

È inabbandonabile per la sua bontà e soprattutto per la sua velocità.
Una delle sue peculiarità sta nella NON necessaria precottura delle zucchine. Tagliandole sottili non dovranno cuocere né nell’olio né alla griglia, quindi il tempo praticamente si dimezza quando sarà ora di farla. Altra cosa che amo è la cremosità. Quando la faccio preferisco mettere un goccio di besciamella, la renderà ancora più sontuosa e golosa, ma volendo potreste anche ometterla. E vi verrà cremosa lo stesso, soprattutto se mettete la mozzarella come formaggio. Perchè questa rilascerà acqua in cottura e con la farina che avvolgerà le zucchine, perchè sì signori, vengono infarinate, cuocendo si creerà una salsa divina, che simulerà la besciamella. Ed è senza pomodoro perchè secondo me con le zucchine lo si può tranquillamente evitare. È più buona così vedrete.

La farina (se siete celiaci naturalmente va benissimo usare la farina di riso o tutt’al più la maizena) la mettiamo ma ovviamente non si sentirà. Le zucchine sono più acquose delle melanzane, soprattutto se quelle che avete utilizzato sono grandi. Più grandi, più acquose, quindi la farina farà in modo che si rapprenda l’acqua che in cottura andrebbe a disperdersi e a creare un brutto effetto brodoso. In questo modo invece il risultato sarà spettacolare, compatto ma cremoso.
Le zucchine comunque subito dopo averle tagliate vi consiglio di salarle così perderanno un pò di acqua di vegetazione prima di metterle nella teglia per fare la parmigiana.

Tra gli strati io andrei di prosciutto e formaggio, per arricchirla ma senza nascondere la delicatezza delle zucchine. Il prosciutto cotto ci sta benissimo, non serve metterne molto però, e poi come formaggio se non mettete la besciamella abbiamo detto che ci sta la mozzarella per il fatto che rilascia l’acqua, altrimenti vi consiglio la provola, dolce o affumicata se vi piace, oppure un altro formaggio, possibilmente delicato.

E poi in forno, a 190 gradi per una mezz’ora, ma se il vostro forno è in ferie per il caldo allora la potete cuocere in padella, l’importante è che abbia il fondo piuttosto piatto per averla più belle esteticamente.Per cucinarle scegliete una fiamma medio/bassa, e il tempo di cottura è sempre attorno ai 30 minuti. La differenza è che in superficie non si formerà la crosta ma sicuramente si formerà al di sotto e, seppur sia fatta in padella e non al forno, sarà comunque bbona.
Mi raccomando, attendete 10/15 minuti prima di servirla. Lasciate che i sapori si amalgamino ancora di più una volta uscita dal forno. Ve la gusterete al meglio.

Sono sicuro che una volta che la proverete non l’abbandonerete più, proprio come ha fatto mia mamma e come adesso sto facendo io. A tavola saranno tutti contentoni e voi ancora di più perchè avrete lavorato pochissimo per farla. Ovviamente aspetto tutti i feedback su Instagram e su Facebook
Son curioso
A presto e grazie come sempre per il supporto e tutti i commenti splendidi che lasciate ❤️

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

• B L O G : https://www.davidezambelli.com

• I N S T A G R A M : @davide_zamby

• F A C E B O O K : Davide Zambelli

• TIK TOK : @davide_zambelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *